Aliquam lorem ante, dapibus in, viverra quis, feugiat a, tellus. Phasellus viverra nulla ut metus varius laoreet. Quisque rutrum. Aenean imperdiet.

Latest News

Share this

Le novità del Piano Transizione 4.0 per logistica sollevamento e movimentazione

ARTICOLO PROPRIETARIO - Autori: AISEM - ICIM SPA

Il Piano Transizione 4.0 (già Industria 4.0) prevede quest’anno un credito d’imposta fino al 50%, recuperabile in tre anni, per tecnologie e beni strumentali utilizzati nel mondo della logistica, ovvero macchine e apparecchi per sollevamento, gru mobili, piattaforme di lavoro mobili elevabili, carrelli industriali, sistemi intralogistici, scaffalature industriali.

Nonostante diverse circolari e FAQ ministeriali, i criteri applicativi della norma possono risultare di difficile comprensione per gli imprenditori che operano nel settore e, dunque, non è sempre facile capire se è possibile accedere agli importanti incentivi previsti e come farlo.

Per fare chiarezza sugli aspetti della materia, AISEM (l’associazione di categoria di ANIMA Confindustria che rappresenta i costruttori e distributori di macchine e impianti per movimentazione e sollevamento dei materiali, dalla logistica di processo alla logistica di produzione e di magazzino) e ICIM S.p.A (Ente di Certificazione di riferimento nell’ambito Industria 4.0 che, insieme ad OMECO, CONSORZIO PASCAL, TIFQ, TIFQlab, è società soggetta a direzione e coordinamento di ICIM GROUP, la holding che vede ANIMA come socio di maggioranza) hanno pubblicato un position paper.

Il documento, dal titolo “Le novità del Piano Transizione 4.0 per logistica, sollevamento e movimentazione”, è una vera e propria guida che intende fornire indicazioni e strumenti chiari per focalizzare l’attenzione su acquisti mirati ed intelligenti, commisurati alle strategie aziendali presenti e future.

Per ciascuna tipologia di beni strumentali, il position paper riporta, infatti, considerazioni sulle voci dell’Allegato A della Legge 232/2016 per facilitare le modalità di individuazione della corretta merceologia, il rispetto dei requisiti e delle condizioni posti dalla normativa, con particolare riferimento a interconnessione e integrazione. Nella guida sono anche riportati casi, esempi, e una serie di FAQ di carattere specifico e generale.

04_PDF_Position Paper AISEM-ICIM SPA_Transizione 4.0 per logistica